I nostri operatori

Anna Maria Cardini

Laureata in Storia Moderna presso l’Università degli Studi di Firenze.

Ha collaborato con varie case editrici fiorentine ed è autrice di alcuni testi d’argomento storico, storico-gastronomico, storico-turistico. Ha inoltre svolto supplenze temporanee delle scuole elementari di primo grado.

Dal 2015 svolge attività didattiche presso il Museo di Storia Naturale di Firenze per conto dell’Associazione Culturale Tethys, prendendo parte anche alla progettazione ed alla realizzazione di Campus Pasquali, Natalizi ed Estivi rivolti ai bambini dai 6 ai 12 anni presso i Musei di Storia Naturale di Firenze.

 

Filippo Ceccolini

Laureato in Scienze Naturali nel 2006 presso l’Università degli Studi di Firenze, dove ha poi conseguito il Dottorato di ricerca in Etologia ed Ecologia animale nel 2010 ed è stato nominato Cultore della materia in Zoologia nel 2012. Fa parte dell’Associazione Culturale Tethys dal 2006 e da allora per conto di essa per oltre un decennio ha organizzato e svolto attività didattiche nelle varie sezioni del Museo di Storia di Naturale di Firenze. Sempre per conto di Tethys ha effettuato attività didattiche e divulgative presso il Museo Galileo, Openlab, la collezione Lensi del Museo del Territorio di Fucecchio, oltre che in varie scuole e centri commerciali, e ha tenuto lezioni in corsi di Ornitologia rivolti alla cittadinanza, riconosciuti anche come corsi di formazione dall’Associazione Italiana Guide Ambientali Escursionistiche. Nel 2008 entra a far parte del Consiglio Direttivo dell’associazione e nel 2014 ne diviene Presidente.

Nel 2010-11 è docente universitario di Biologia dei Vertebrati – modulo Zoologia presso l’Università di Firenze. È corresponsabile dell’organizzazione e docente nei seguenti corsi a livello nazionale, tenuti presso il Museo di Storia di Naturale di Firenze: “Introduzione alla sistematica degli Insetti italiani” (2015), “Introduzione alla sistematica degli Insetti” (2016), “Introduzione alla sistematica degli Artropodi terrestri” (2017). È docente nel 2014 anche nel “Corso di Tassonomia dei Coleotteri italiani” (organizzato dall’Associazione Nazionale Musei Scientifici presso il Museo di Storia Naturale di Firenze) e nel 2017 nel “Corso di sistematica degli Insetti” (organizzato dalla WorldBiodiversity Association presso il Museo Naturalistico Archeologico di Vicenza).

Nel 2015 presso il Museo di Storia Naturale di Firenze tiene il seminario dal titolo “Evoluzione nei Vertebrati” nell’ambito dle ciclo di seminari didattici “Segnali di Evoluzione” organizzato dalla sezione di Firenze dell’Associazione Nazionale Insegnanti Scienze Naturali. Nel 2017 e 2018 collabora con l’Istituto Tecnico Agrario di Firenze per le attività didattiche legate alla “Festa della Primavera” presso la collezione zoologica Napoleone Passerini depositata presso il medesimo istituto. Nel 2009 e 2010 tiene seminari rivolti a studenti del quinto anno di scuole secondarie superiori nell’ambito del progetto “Guida la natura: fauna selvatica e sicurezza stradale”, realizzato dalla Provincia di Firenze. Dal 2016 insegna Scienze Naturali in scuole superiori di secondo grado.

Dal 2016 al 2017 è membro del Consiglio Direttivo della sezione di Firenze dell’Associazione Nazionale Insegnanti Scienze Naturali.

Dal 2014 al 2020 riveste la carica di Presidente del Gruppo Entomologico Toscano. Dal 2010 al 2013 svolge attività di editing per la rivista ornitologica “Rivista Italiana di Ornitologia” e dal 2012 al 2018 è membro del Comitato di Redazione della rivista entomologica “Onychium”. Ha fatto parte del Comitato Organizzatore dei congressi internazionali “Chemical Ecology in Aquatic Systems” (Firenze, 16-18 Ottobre 2006) e “7th International Conference of European Bird Curators” (Firenze, 24-25 Novembre 2011). Dal 2012 partecipa stabilmente come rilevatore per la provincia di Arezzo al Censimento di Uccelli Acquatici Svernanti (IWC) in Toscana organizzato dal Centro Ornitologico Toscano. È autore di circa 90 pubblicazioni concernenti soprattutto l’Entomologia, ma anche l’Ornitologia, l’Etologia e la Museologia.

 

Silvia Cortellessa

Laureata nel 2010 in Scienze Naturali presso l’Università “La Sapienza” di Roma, dove poi nel 2015 ottiene il titolo di Dottorato di ricerca in Biologia Animale. Dal 2011 è docente temporaneo di Scienze Matematiche, Chimiche, Fisiche e Naturali nelle scuole secondarie di primo grado.

Dal 2014 al 2017 è membro del Consiglio Direttivo del Gruppo Entomologico Toscano, svolgendo la carica di Segretaria. Nel 2014 è docente per il corso “Tassonomia dei Coleotteri Italiani”, organizzato dall’Associazione Nazionale dei Musei Scientifici e tenutosi presso il Museo di Storia Naturale di Firenze.

Dal 2014 è socia dell’Associazione Culturale Tethys, per cui si occupa come operatore scientifico di progettazione e realizzazione di visite guidate e percorsi tematici presso la sezioni di Paleontologia e Zoologia del Museo di Storia Naturale di Firenze. Si è occupata di lezioni al Museo per i progetti “Il mondo di un passato lontano” e “miniMEGA” nel comune di Firenze, realizzato dal Museo di Storia Naturale e PortaleRagazzi; ha curato i laboratori didattici e le attività di divulgazione nel campo delle Scienze per “OpenLab”.

Per conto dell’Associazione Culturale Tethys ricopre il ruolo di operatrice didattica presso il Museo Galileo di Firenze nell’attività “A tutta scienza”. Partecipa inoltre alla progettazione e alla realizzazione di Campus Estivi, Natalizi e Primaverili presso il Museo di Storia Naturale di Firenze. Dal 2020 è membro del Consiglio Direttivo dell’associazione.

 

Sylvia Di Marco

Laureata in Scienze Biologiche nel 1999 presso l’Università degli Studi di Torino, ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Scienze Antropologiche presso l’Università degli Studi di Firenze nel 2004. Cultore della Materia in Scienze Antropologiche nel 2008, ha maturato una lunga esperienza in campo didattico, con scuole di ogni ordine e grado.

Dal 2005 svolge attività didattiche (visite guidate, laboratori, attività tematiche) presso il Museo di Storia Naturale di Firenze per conto dell’Associazione Culturale Tethys, di cui è membro del Consiglio Direttivo dal 2014. Nei periodi 2014-2016 e 2019-2021 partecipa alla progettazione e alla realizzazione di Campus Primaverili, Estivi e Natalizi rivolti a bambini e a ragazzi di età compresa tra i 6 e i 12 anni, presso lo stesso Museo di Storia Naturale di Firenze.

Dal 2016, sempre per conto dell’Associazione Culturale Tethys, svolge attività didattiche (visite guidate, laboratori, attività per famiglie) presso il Museo Galileo di Firenze.

Dal 2017 al 2020 è membro del Consiglio Direttivo del Gruppo Entomologico Toscano con la carica di Segretaria. I suoi campi di competenza sono l’Antropologia e la Paleoantropologia, l’Etnologia, la Biologia umana, l’Anatomia e la Paleontologia. Ha svolto attività di scavo, restauro, documentazione e studio di reperti paleobiologici (antropologici, archeozoologici e paleontologici) collaborando con varie Soprintendenze, e contribuendo all’organizzazione e realizzazione di attività didattico-formative con lezioni frontali e attività pratiche in laboratorio per studenti universitari e post-universitari. Collabora a ricerche nel campo della storia biologica del popolamento umano con varie università italiane e straniere ed è autrice di oltre 20 contributi scientifici su riviste internazionali.

 

Francesca Graziani

Laureata in Scienze Naturali presso l’Università degli Studi di Firenze nel 2004, ha come principale interesse scientifico l’Entomologia ed è autrice di alcune pubblicazioni su riviste specialistiche. Nel 2013 ha sostenuto il corso della Provincia di Firenze in didattica ambientale.

Dal 2015, per conto dell’Associazione Culturale Tethys, di cui è membro del Consiglio Direttivo e Tesoriera dal 2016, svolge attività didattiche presso il Museo di Storia Naturale di Firenze, in particolare per quanto riguarda Zoologia, Paleontologia e Botanica, oltre a occuparsi della progettazione e realizzazione di Campus Estivi, Natalizi e Primaverili rivolti a bambini e ragazzi di età compresa tra i 7 e i 12 anni, presso le varie sezioni del Museo. Sempre con Tethys, si è occupata di attività didattiche per Open Lab (struttura formativa per promuovere la cultura scientifica dell’Università di Firenze), come lezioni in classe e scavi paleontologici simulati. Collabora anche con il Museo Galileo per visite guidate e attività divulgative rivolte alle famiglie. Dal 2017 al 2020 è membro del Consiglio Direttivo del Gruppo Entomologico Toscano con l’incarico di Tesoriera.

 

Lorenzo Magnolfi

Laureato in Scienze Storiche presso l’Università degli Studi di Firenze nell’anno 2020, collabora con l’Associazione Culturale Tethys dal 2019.

I suoi interessi, rivolti in particolare verso la storia e l’arte, lo hanno portato negli anni precedenti ad approfondire le vicende di Villa La Quiete, ex conservatorio delle Montalve e residenza delle granduchesse di casa Medici, dal 2016 inserita nel Sistema Museale di Ateneo. A Villa La Quiete ha partecipato a tutti i cicli di visite guidate organizzate dell’Università.

Nell’Estate 2020 ha collaborato alla progettazione e allo svolgimento dei Campus Estivi presso il Giardino dei Semplici (Orto Botanico). Da agosto a ottobre dello stesso anno ha contribuito alla realizzazione dei laboratori per famiglie nell’ambito della mostra “Di squali e di balene” allestita nel Museo Marino Marini di Firenze.

 

Elena Maj

Laureata in Scienze Naturali nel 1995 presso l’Università degli Studi di Milano con una tesi sulla divulgazione della conoscenza scientifica negli Orti Botanici, si occupa di didattica e divulgazione scientifica sia in ambito scolastico che museale.

Nel 1996 ha inizio la sua collaborazione continuativa con la Cooperativa dei Ragazzi di Firenze, nella progettazione e realizzazione di percorsi rivolti alle Scuole dell’Infanzia, Primaria e Secondaria di primo grado, presso il Laboratorio scientifico e Orto botanico di Matassino, Figline Valdarno (FI), in qualità di operatore didattico.

Dal 2015 entra a far parte dell’Associazione Tethys, divenendone membro del Consiglio Direttivo e Segretaria dal 2016, svolgendo attività rivolte al pubblico presso il Museo di Storia Naturale di Firenze e Open Lab (visite guidate, laboratori didattici, progettazione). Dal 2018 collabora anche con l’Associazione Maieutikè – associazione culturale impegnata nella divulgazione e ricerca nel campo della didattica e della diffusione del sapere scientifico – in qualità di operatore didattico, con particolare attenzione al tema delle risorse idriche e dell’educazione ambientale.

 

Annalisa Paglianti

Laureata in Scienze Naturali nel 2001 presso l’Università degli Studi di Firenze, dove consegue il Dottorato in Etologia ed Ecologia Animale nel 2004, è stata nominata Cultore della Materia in Zoologia nel 2004 ed è correlatrice di 4 tesi di laurea. Titolare di borse di studio per la ricerca presso l’Università di Firenze e University of Washington, USA. È docente universitario di Anatomia Comparata e Zoologia dei Vertebrati – modulo Zoologia dei Vertebrati presso l’Università di Firenze nel 2010-2011 e 2011-2012. È autrice di una quindicina di pubblicazioni scientifiche riguardanti l’Etologia di pesci e crostacei d’acqua dolce. Ha fatto parte del Comitato Organizzatore dei congressi internazionali “Chemical Ecology in Aquatic Systems” (Firenze, 16-18 Ottobre 2006). Svolge, dal 2004, supplenze temporanee per l’insegnamento di Matematica e Scienze nella scuola secondaria di primo grado e di Scienze nella scuola secondaria di secondo grado.

Dal 2006 è socia dell’Associazione Culturale Tethys, di cui è membro del Consiglio Direttivo dal 2008, svolgendo per alcuni anni la carica di Segretaria e poi dal 2016 di Vicepresidente, e si occupa di didattica museale e divulgazione scientifica. A partire dal 2006 si occupa di progetti scientifici, con lezioni e attività pratiche, svolti nelle classi di Scuola dell’Infanzia, Scuola Primaria e Secondaria di primo grado. Nel Museo di Storia Naturale di Firenze, a partire dal 2006, progetta e svolge didattica rivolta ad adulti, famiglie e scolaresche, per quanto concerne Zoologia, Anatomia, Botanica, Paleontologia e Storia della scienza; nel 2014, 2015 e 2016 prende parte alla progettazione e realizzazione dei Campus rivolti a bambini e ragazzi tra 7 e 12 anni.

Dal 2007 al 2016 cura attività didattiche rivolte a scolaresche per Open Lab al Polo Scientifico di Sesto Fiorentino. A partire dal 2010 svolge e progetta attività divulgative rivolte alle famiglie per il Museo Galileo, dove dal 2016 svolge visite guidate e laboratori rivolti a scuole e privati. Per il Museo Galileo ha progettato e svolge i percorsi: “Pioggia tuoni e lampi”, “Come orientarsi”, “Le meraviglie dell’aria e del vuoto”, “Esploratori si diventa”. Nell’anno accademico 2016-17 è titolare del corso “Le piante e l’uomo” presso Università dell’Età Libera, Comune di Sesto Fiorentino. Nel 2018 e 2019 svolge attività ludico-scientifiche presso “La stanza dei Bimbi” di Sieci e attività scientifiche per ragazzi nelle Biblioteche Comunali di Sesto Fiorentino e Pontassieve. Nel 2018-2019 e 2020-2021 si occupa del percorso “Il viaggio dell’acqua” nel programma le Chiavi delle Città del Comune di Firenze.

Roberta Rizzari

Restauratrice di opere d’ arte, attiva dall’anno 2000 (post conseguimento titolo presso P.zzo Spinelli
Firenze). Regolarmente iscritta all’elenco dei restauratori abilitati all’esercizio della professione di
restauratore di beni culturali ai sensi dell’ art 182 del d. lgs 42/2004 con settori di riferimento 2, 3, 12 (dal
lapideo agli apparati decorativi).
Dopo anni di attività presso cantieri di grandi opere di restauro in Italia (per Ditte di Restauro e Consorzi) si
trasferisce in Spagna nel 2009, dove collabora con associazioni ambientali e di servizi educativi presso varie
strutture museali. Lavora come educatrice didattica e percorsi museali che coinvolgono attività letterarie e
teatrali.
Rientrata in Italia nel 2017 consegue il titolo di Guida Turistica, abilitata alla professione in Italiano e
Spagnolo. Dal 2019 combina la sua attività autonoma di Guida Turistica con collaborazioni per l’ Ass.
culturale Tethys, occupandosi prevalentemente di percorsi guidati, attività e progettazione per bambini e
famiglie.

Beatrice Rossi

Laureata in Lettere Moderne presso l’Università degli Studi di Firenze con una tesi in arti applicate e oreficeria riguardante gioielli e suppellettili di popolazioni nomadi africane.

Dal 2009 collabora con l’Associazione Turismo ed Ambiente di Borgo San Lorenzo, occupandosi di progettazione turistica, didattica e animazione per bambini e ragazzi, basandosi su valori quali sostenibilità ambientale e sociale. Progetta ed esegue, tramite l’Associazione, laboratori artistici, culinari ed educativi presso i Centri Estivi del Q4 e presso la Fattoria dei Ragazzi.

Dal 2013 collabora con la redazione di Toscana News per la stesura di articoli sulla cultura tradizionale toscana, l’artigianato di alta qualità, nuove tendenze, gastronomia e agroalimentare. Ha vinto alcuni premi per la reinterpretazione di antichi piatti toscani, tra cui il premio “La mia Toscana 2015”. Da gennaio 2014 si occupa di social media management, progettazione, realizzazione e gestione di siti web per la promozione di attività culturali, sociali, artistiche, enogastronomiche e commerciali.

Da marzo 2015 svolge attività didattiche presso il Museo di Storia Naturale di Firenze e visite guidate presso la sezione di Antropologia ed Etnologia per conto dell’Associazione Culturale Tethys di cui è membro dal febbraio 2015. Dal settembre 2015 partecipa alla progettazione e alla realizzazione di Campus Estivi, Natalizi e Primaverili rivolti ai bambini e ai ragazzi di età compresa tra i 6 e i 12 anni, presso il Museo di Storia Naturale di Firenze. Da settembre 2019 svolge visite guidate presso Villa La Quiete.

Da giugno 2019 con Aldia svolge e coordina attività di centri estivi per il Comune di Firenze.

 

Matteo Skelly

Laureato nel 2020 in Scienze Naturali presso l’Università degli Studi di Firenze, attualmente specializzando in Conservazione e Gestione della Natura sempre presso il medesimo ateneo.
Dal 2019 è operatore didattico presso il Museo di Storia Naturale di Firenze per conto dell’Associazione Tethys, svolgendo sia visite guidate nelle sezioni di Paleontologia e dell’Orto Botanico, sia attività di Centri Estivi per bambini a tema naturalistico